“ADOTTA UNA TARTARUGA MARINA”, L’INIZIATIVA DI LAZYCRAB PER NATALE. INTERVISTA A CHIARA RONCHI

Il Natale si avvicina e quest’anno, più che strisciare le carte, daremo fuoco alle tastiere.   

E se con un click oltre a fare shopping potessimo compiere un piccolo gesto per tutelare l’ecosistema marino?  

Il noto marchio italiano di beachwear Lazycrab di Chiara Ronchi e Angela Mazzotti si è unito alla causa “Adotta una tartaruga” della Fondazione Cetacea Onlus e per l’occasione abbiamo fatto due chiacchiere con Chiara, designer e co-fondatrice del brand.

Chiara, com’è nata questa collaborazione?

«Una tartaruga marina su due nel Mediterraneo ha ingerito plastica e purtroppo questo, molte volte, la porta alla morte. Non tutti sanno che le tartarughe sono uno degli indicatori biologici delle condizioni di salute del nostro mare e vanno salvaguardate. Con Angela ci siamo innamorate di Fondazione Cetacea Onlus, un’organizzazione senza scopo di lucro che gestisce il Centro di Recupero delle tartarughe marine di riferimento per Emilia Romagna e Marche, fra i più importanti ed attivi della nazione e per l’Adriatico. Nel Centro sono state curate e restituite al mare oltre 600 tartarughe marine, con un incremento notevole negli ultimi anni. Abbiamo sposato subito la causa.» www.fondazionecetacea.org

Come funziona l’iniziativa?

«Dall’1 novembre fino al 24 dicembre chi comprerà un costume Lazycrab donna o kids contribuirà a ristrutturare la futura sede del Centro di Recupero, Cura e Riabilitazione delle Tartarughe Marine, che negli ultimi anni, a seguito di un crescente numero di recuperi, ha bisogno di uno spazio più idoneo per poter fornire le migliori cure a sempre più animali in difficoltà. Parte del ricavato infatti verrà donato alla Fondazione.»

Ma non finisce qui, giusto?

«È Natale e non potevamo non pensare a omaggiare le nostre clienti. Oltre alla Special Christmas Promo che prevede uno sconto del 20% per ogni acquisto, invieremo loro lo Special Christmas Pack di Natale che includerà un simpatico magnete tartaruga in perfetto stile Lazycrab.»

Un costume a Natale, proprio quest’anno in cui i viaggi sono proibiti?

«Certo! I nostri costumi rigorosamente made in Italy 100%, vengono realizzati con materiali ricercati, capaci di dare vita a una linea versatile, pensata per vivere tanto la spiaggia quanto la città. Sotto una giacca, sotto un maglione come body, non ci sono limiti di utilizzo per i nostri costumi “day & night”.»

Che dire? Io sono già sul sito www.lazycrab.it e non riesco a decidere tra tutte le texture grafiche. Tucani, libellule o papaveri? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto